Materiali Stampa 3D-Alessandro Costi Tech

Materiali Stampa 3D

PLA 

Il PLA è un termoplastico industriale non tossico, a base biologica, biodegradabile al 100%. È noto per essere facile da stampare, durevole e relativamente resistente, rendendolo uno dei filamenti di stampa 3D con più facilità di utilizzo disponibile sul mercato. E come tale, è il filamento più consigliato per le persone che non conoscono la stampa 3D. Inoltre, questa facilità d'uso lo rende ideale per creare parti stampate in 3D per progettazione e produzione.

Certificazioni:  ISO 9001 e ISO 14001.

    Applicazioni:

Prototipi

Modelli di architettura

Educazione nelle scuole

Pezzi di produzione

Arte e sculture.

Dettagli Tecnici:

Temperatura di stampa: 190° C- 220° C

Temperatura del piano di stampa: 25° C- 60° C

Velocità di stampa: 35 mm/s – 90 mm/s

Utilizzo della ventola di raffreddamento: Accesa

PETG

Il PETG (polietilentereftalato modiicato con glicone) è un filamento per stampa 3D termoplastico industriale con eccellente resistenza chimica. Il PETG è forte, durevole, con una buona resistenza al calore e facile da stampare. Le parti stampate in 3D PETG possono essere utilizzate per prototipazione, test di funzionamento, assemblaggio di parti e molto altro ancora.

Certificazioni:  ISO 9001 e ISO 14001.

Applicazioni:
Prototipi
Contenitori e Bottiglie
Pezzi di produzione
 
Dettagli Tecnici:

Temperatura di stampa: 230 ° C- 240 °C

Temperatura del piano: 70° C- 80°C

Velocità di stampa: 25 mm/s – 70 mm/s

Ventola di raffreddamento: Spenta

ASA 

L’ASA (Acrilico Stirene-Acrilonitrile)  è un filamento per stampa 3D termoplastico opaco con proprietà meccaniche simili all'ABS ma superiore ai raggi UV e agli agenti atmosferici. Pertanto, è comunemente usato in applicazioni esterne che possono mantenere il loro colore e le loro proprietà.

Certificazioni:  ISO 9001 e ISO 14001.

Applicazioni:

Articoli per uso esterno

Parti di produzione

Prototipi funzionali

Dettagli Tecnici:

Temperatura di stampa: 240° C- 260 ° C

Temperatura del piatto di stampa: 75 ° C- 100° C

Velocità di stampa: 25 mm/s – 80 mm/s

Ventola di raffreddamento: Spenta

ABS 

L’ABS (Acrilonitrile Butadiene Stirene) è un filamento termoplastico per stampa 3D caratterizzato da affidabilità, rigidità, resistenza e resistenza agli urti. Presenta inoltre una maggiore stabilità dimensionale e resistenza chimica. Queste caratteristiche lo rendono utile per l'ingegneria, la prototipazione, il test delle funzioni, l'assemblaggio di parti e molto altro ancora.

Certificazioni: ISO 9001 e ISO 14001

Applicazioni:

Prototipi funzionali

Utensili di ogni settore

 
Dettagli Tecnici:

Temperatura di Stampa: 245° C- 265° C

Temperatura del piatto di stampa: 90° C- 100 °C

Velocità di stampa: 25 mm/s – 90 mm/s

Ventola di raffreddamento. Spenta

TPU 

Il TPU (Poliuretano Termoplastico) è un tipo di filamento per stampa 3D flessibile ed elastico. La sua elasticità, resilienza e durata simile alla gomma lo rendono adatto per usi che richiedono assorbimento degli urti e una superficie morbida al tatto. Esempi di parti stampate in TPU 3D includono tubi, guarnizioni, boccole e antivibranti.

Certificazioni:  ISO 9001 e ISO 14001.

Applicazioni:

Guarnizioni e Tubi

Custodie protettive

Scarpe e Solette

Boccole

Parti di uso finale
 

Dettagli Tecnici:

Temperatura di stampa: 210° C- 230 °C

Temperatura del piatto di stampa: 25°C – 60° C

Velocità di stampa: 25 mm/s – 50 mm/s

Ventola di raffreddamento. Accesa

PP 

Il PP (Polipropilene) è un filamento per stampa 3D termoplastico e oltre ad essere comunemente utilizzato nella vita quotidiana. Il filamento in PP è durevole, resistente alla rottura, resistente alla fatica e semi-flessibile. Le parti stampate in 3D in PP sono adatte per usi che comportano torsioni, flessioni o piegature. Il PP è anche un materiale resistente al contatto per applicazioni alimentari, chimiche e mediche, compreso l'uso ortopedico grazie alle sue caratteristiche di leggerezza e basso attrito.

Certificazioni:  ISO 9001 e ISO 14001.

Applicazioni:

Parti Funzionali medicali e ortopediche

Produzione di articoli sicuri per gli alimenti

Resistenza ai prodotti chimici e solventi

 

Dettagli Tecnici:

Temperatura di stampa: 210°C- 230° C

Temperatura del piatto di stampa: 25°C- 80°C

Velocità di stampa: 35 mm/s-70 mm/s

Ventola di raffreddamento: Accesa



Tutti i dettagli tecnici  dei materiali si basano sulla media di mercato, ogni indicazione di stampa può variare dalla stampante 3D o dalla marche di filamento, per i dettagli si consiglia di contattare il proprio produttore o fornitore per le migliori indicazioni.
Ogni Immagine e informazione inserita in questa pagina è dei legittimi proprietari. 

Fonti Immagini: Felfil, Google
Fonti Informazioni: Raise 3D
Resina
Le stampanti 3d a resina utilizzano tecnologie differenti, LCD, DLP e SLA, la cui differenziazione è data dal tipo di fascio luminoso utilizzato. Le stampanti a resina utilizzano resina liquida foto polimerizzante, ovvero resina che, stimolata da laser o luce UV, si solidifica. Il funzionamento è semplice ed avviene, anche in questo caso, per stratificazioni successive di resina; il piatto di stampa segue l’asse Z immergendosi in una apposita vasca di resina liquida. I raggi UV o Laser intervengono per ogni stratificazione fotopolimerizzando la resina sotto il piatto; in pratica l’oggetto viene stampato a “testa in giù”. 
Ulizzi della stampa a resina:
  • Gioielleria
  • Oreficeria (possono essere realizzati oggetti con resine fondibili)
  • Settore dentale
  • Modellismo
  • Realizzazione di oggetti molto piccoli

Fonti informazioni: Stampa3cri